Intervista a Gerry G3MS

Ciao Paolo

O.K … ecco una breve versione della mia storia di vita! .

Mio padre mi ha interessato alla radio quando ha realizzato un set di cristallo e lo ha montato su uno scaffale sopra la mia testa in modo che potessi ascoltarlo, sdraiato nel mio letto!

L’antenna a filo lungo fu portata fuori dalla finestra e fissata alla grondaia sotto il bordo del tetto , circa 40 piedi sopra il livello del suolo. È stato bello ascoltare Radio Mosca, nel buio della notte, mi sentivo come una spia! (Avevo circa 8 anni allora).

Con il passare del tempo, ho iniziato a girare il quadrante sulla radio domestica, ho trovato molte stazioni straniere in Europa e il bug ha iniziato a crescere ..

Più tardi mio padre ha cercato di insegnarmi Morse ,ma non ha avuto successo. Tuttavia avevo sempre desiderato unirmi alla Royal Navy, anche da quella tenera età, volevo conoscere i codici.

Quando ero abbastanza grande (quindici anni e tre mesi) il ramo “programmatore” era stato integrato nel ramo della radio telegrafia .

Così ho iniziato ad allenarmi come Radio Telegrafista nel 1960 , alla fine approdando alle 12 wpm 18 mesi dopo e poi andando in mare. La mia prima nave fu un Destroyer, con base a Malta. Così sono andato là fuori in mare e mi sono unito a lei, (HMS DIANA D126) (visualizza su google images).

Mentre ero a bordo, abbiamo intercettato una richiesta di soccorso da una nave mercantile italiana e, abbiamo proceduto verso la sua posizione nonostante ci fosse vento fortissimo, pioggia e mari molto agitati.

Purtroppo, nonsiamo arrivati ​​in tempo ..ed è per sempre stato nella mia mente da allora!

http://www.godfreydykes.info/malta_broadcast_in_suez_war.htm in cima alla precedente pagina c’è un altro “link” a un file “.wav” che è una registrazione di come i messaggi sono stati trasmessi da Malta alle navi in mare  e di come abbiamo dovuto codificarli.

Le prime volte che ho usato il morse “Tasto” su un trasmettitore era su HMS DIANA  e come puoi immaginare ero molto nervoso ma come per tutte le cose più lo fai e più diventa facile, quindi dopo 6 mesi a bordo ero migliorato lentamente!

La mia prossima nave all’età di 18 anni (vedi foto allegata alla fine del post nell’Ufficio Radio, su HMS Centaur). Era la portaerei, HMS Centaur R06, e puoi vedere le sue immagini cercando in google. Abbiamo navigato da Portsmouth qualche giorno prima di Natale, il 21 dicembre, e in poco tempo, abbiamo ricevuto un SOS dalla M / V Lakonia, una nave da crociera che aveva navigato per una crociera natalizia a Med, ma aveva un grave incendio a bordo.

Puoi leggerlo anche su WIKI

e puoi anche leggere dove siamo andati per l’anno lontano da casa e cosa abbiamo fatto su HMS Centaur in questa pagina

Dopo HMS CENTAUR (due anni e mezzo su quella nave dove abbiamo visitato molti paesi). Sono andato in vari stabilimenti costieri, dove principalmente stavo lavorando su collegamenti teleprinter con tutte le altre stazioni navali di tutto il mondo. Ho ricevuto un meraviglioso invio dalle MAURITIUS, un’isola nel mezzo dell’Oceano Indiano, per 25 mesi è stato il miglior posto di sempre e ha reso gelosi tutti i miei amici! !

Qualche altro lavoro in stazioni di terra, e poi negli ultimi anni, sono tornato in mare su tre navi, appartenenti a uno squadrone di addestramento, per giovani ufficiali. Allora facevo parte dello staff di formazione e ho fatto alcuni corsi di formazione sul telegrafo per loro.

Ho lasciato la marina nel 1972 dopo aver scontato 12 anni in qualche modo un tasto morse che stavo usando in marina, sono riuscito a trovarlo nel mio kitbag nel mio giorno di dimissione, ce l’ho ancora e la utilizzo ancora oggi. (Modello dell’Ammiragliato 7681)

Anche se non ero “in diretta” con un tasto mi esercitavo con quel tasto, “chiave cablata inversa” collegata alla presa dell’altoparlante su un ricevitore sintonizzato su una nota di calibrazione, in modo che quando “digitavo” si chiudeva il circuito degli altoparlanti e la nota di calibrazione ha prodotto i suoni morse.

40 anni dopo, ho trovato CWCOM (dopo aver cercato su Internet dal suo avvio) e da allora lo uso tutti i giorni.

circa 4 anni fa, il signore che ha scritto CWCOM mi ha detto che non avrebbe più supportato il suo sito Web, quindi ho iniziato a creare il blog guida Morsepower, e da allora ho “curato” CWCOM.

Penso che sia la soluzione perfetta per molti principianti di morse, perché possono esercitarsi in “tempo reale” e acquisire esperienza nell’uso di un tasto prima di “andare in diretta” su HF.  È anche un programma veramente molto buono per “vecchie mani “, essi possono ancora usare le loro abilità morse per chattare con gli altri via Internet e CWCOM.

Gerry (G3MS)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *